Venerdì 3 Maggio 2019

Nella giornata di venerdì avremo condizioni di tempo abbastanza stabile; ma andremo però verso il peggioramento poi dalla serata, con piogge in arrivo sulla Calabria meridionale.

Al mattino si prevedono cieli poco nuvolosi, qualche copertura potrà essere presente, ma sarà di passaggio.

Nel pomeriggio arriveranno coperture nuvolose più consistenti; non si escludono locali precipitazioni in ingresso tra reggino e vibonese; sul resto della regione si prevedono ancora condizioni di stabilità.

In serata si potrà avere un peggioramento, dato dall’arrivo di correnti umide di libeccio, derivate da una lieve perturbazione in movimento dal nord Africa.

Tale perturbazione andrà ad apportare precipitazioni nel corso della serata sulla Sicilia, estendendosi poi verso la Calabria meridionale.

Temperature stazionarie o in lieve aumento.

Venti di libeccio.

Giovedì 02 Maggio 2019

La giornata di giovedì si prevede un po’ più stabile nel complesso per la Calabria, ma non mancheranno le occasioni di vedere delle piogge pomeridiane tra la Sila Piccola e i suoi versanti ionici.

Al mattino avremo cieli poco nuvolosi, i litorali in particolari saranno più soleggiati.

Nelle ore centrali, tuttavia, si riproporranno gli addensamenti a ridosso della Sila e del Pollino; non si escludono in queste ore qualche acquazzone, a tratti anche intensi sulla presila catanzarese (Vedi fig.1) .

Fig.1 – Mappa delle precipitazioni previste nel pomeriggio – Mappa MC-MM2 by Meteoincalabria.it

Ritorna il sereno in serata su tutta la regione.

Le temperature aumenteranno leggermente.

La ventilazione sarà settentrionale a tratti moderata.

Mercoledì 01 Maggio 2019

La giornata del primo di Maggio si prevede localmente instabile, specialmente nel pomeriggio sui settori interni di Sila e Pollino.

Al mattino correnti da Maestrale potranno portare della nuvolosità a ridosso dei settori tirrenici; non escludiamo qui lievi precipitazioni, ma saranno nel caso deboli e di breve durata.

I cieli in questa fase poco nuvolosi sui versanti ionici.

Nel pomeriggio, aumentano le coperture sui rilievi; addensamenti nuvolosi potranno elevarsi sul Pollino e sulla Sila, dove si prevedono possibili acquazzoni o anche temporali, specie a ridosso della Sila Piccola e sulla presila ionica tra catanzarese e crotonese (Vedi fig.1).

Fig.1 – Mappa delle precipitazioni previste nel pomeriggio – Mappa MC-MM2 by Meteoincalabria.it

 

Situazione più stabile e cieli più liberi sul resto della regione e sui litorali.

In serata si prevedono cieli generalmente poco nuvolosi.

Le temperature si prevedono in lieve calo.

I venti soffieranno deboli, dai quadranti settentrionali.

Martedì 30 Aprile 2019

Continuano ad arrivare correnti dai quadranti nord occidentali, dalle quali ci aspettiamo ancora umidità e delle precipitazioni a ridosso dei settori tirrenici.

Al mattino avremo delle piogge sparse lungo la fascia tirrenica, tra cosentino e vibonese, ma non si prevedono fenomeni intensi; sul resto della regione i cieli rimarranno parzialmente nuvolosi, o poco nuvolosi sui versanti ionici del crotonese.

Nel pomeriggio sulle fasce tirreniche avremo un miglioramento, con cieli più sereni.

Aumenteranno invece gli addensamenti nuvolosi a ridosso dei rilievi; ritornano le piogge pomeridiane a ridosso dei rilievi silani e del Pollino; anche in questo caso non vengono però previste fenomeni intensi.

In serata i cieli ritorneranno sereni su tutta la regione.

Le temperature si prevedono stazionarie, Massime tra i 16 e i 18°C

Venti deboli o a tratti moderati da Maestrale.

Lunedì 29 Aprile 2019

Una perturbazione in movimento lungo i settori adriatici tra Italia del nord e area Balcanica,  spingerà ulteriori correnti occidentali sulla Calabria, apportando altra umidità dal Tirreno, dalla quale si avranno piogge sparse sulla regione.

Al mattino si potranno avere cieli coperti, con delle piogge sparse a ridosso dei settori tirrenici, specie sul cosentino; nubi meno dense invece sui settori ionici.

Anche nel pomeriggio continuerà la variabilità, e la Calabria tirrenica sarà ancora interessata da dei piovaschi, i quali però non sono previsti duraturi.

Anche in serata la situazione rimarrà abbastanza stabile,  l’afflusso ancora presente di correnti occidentali continuerà ad apportare nuvolosità e qualche pioggia sui settori tirrenici.

Temperature generalmente stabili; le massime non dovrebbero superare i  16 e 20 gradi.

I venti si prevedono moderati, inizialmente da Libeccio,  in rotazione dai quadranti nord-occidentali dal pomeriggio.

Domenica 28 Aprile 2019

Passata la perturbazione che ci ha raggiunto sabato, seguiranno ancora correnti di Maestrale le quali apporteranno ancora umidità e coperture nuvolose sui settori tirrenici.

Al mattino si prevedono cieli coperti sui settori tirrenici, specie sul cosentino; ci aspettiamo residue piogge nel corso della mattinata.

Cieli più sereni invece a ridosso dei versanti ionici.

Nel pomeriggio andremo verso un miglioramento, anche se qualche addensamento potrebbe andare a formarsi sui rilievi interni,.

Cieli sereni in serata.

Le temperature si prevedono stabili, con estremi di 11°C; le massime potranno raggiungere punte di 20°C, specie sui settori ionici.

I venti soffieranno moderati, o localmente tesi, da Maestrale.

Sabato 27 Aprile 2019

Nelle ultime ore una perturbazione atlantica si si è inserita all’interno del bacino del mediterraneo, e nella notte si muoverà velocemente verso Est.

Nelle prime ore della mattinata arriveranno nuove correnti di Maestrale, e con esse aumenteranno le coperture nuvolose sulla Calabria; saranno possibili anche delle piogge sulla Regione, ma si prevedono di debole entità.

Nel corso della mattinata andremo verso un miglioramento, con cieli in rasserenamento su tutta la regione.

Nel pomeriggio i cieli tenderanno a coprirsi, in quanto si potranno formare corpi nuvolosi sui rilievi interni, e qui non escludiamo possibili piogge pomeridiane, le quali si estenderanno sui versanti presilani del crotonese.

Tempo più stabile invece sul resto della regione.

In serata si prevedono cieli più sereni, anche sui settori interni

Temperature in calo, grazie all’arrivo delle correnti di maestrale, le quali porteranno le temperature a scendere di circa 7°C rispetto ai valori registrati tra giovedì e Venerdì.

Venti soffieranno da Maestrale, e ciò pulirà i nostri cieli dalle velature prodotte dalle polveri di sabbia sahariana in sospensione.

Polvere sahariana sulla Calabria; “miglioramento” solo dal weekend.

Nella giornata odierna è ancora tantissima la polvere desertica presente in sospensione nell’aria, spinta verso le nostre regioni dalla ventilazione meridionale.

Una quantità talmente elevata che non consente di vedere oltre i 4-5km di distanza, nascondendo monti e territori circostanti e rendendo il cielo offuscato.

Foto ritraente un panorama ripreso da Taverna (CZ) .

Per avere nuovamente una visibilità più ampia dei nostri panorama, bisognerà aspettare il weekend, quando arriveranno nuove correnti occidentali.

Per il resto, continua la fase molto mite ancora per qualche giorno; poi tra sabato e domenica, vivremo un bel calo termico (tra i 7-8 gradi in meno) che potrebbe addirittura riportarci sotto le medie del periodo e con freddo che, specie al mattino e alla sera, potrebbe farsi risentire.

Sabato mattina possibile qualche piovasco.

La settimana successiva inizierebbe bella fresca.

Ass. Meteopresila

in collaborazione con Domenico Talarico

Venerdì 26 Aprile 2019

Questo ultimo venerdì del mese di Aprile, si prevede con tempo tutto sommato buono per la Calabria, seppur con qualche disturbo sui rilievi.

Al mattino avremo cieli generalmente sereni o poco nuvolosi; qualche velatura più invadente si prevede di passaggio nel corso della mattinata.

Nelle ore centrali sulla Calabria si prevede formarsi  della nuvolosità a ridosso dei rilievi, e non si escludono lievi precipitazioni sull’altopiano , ma saranno in caso localizzate e di breve durata.

In serata arriverà della nuvolosità dai settori tirrenici,  i quali copriranno i nostri cieli, e nella notte potranno arrivare delle precipitazioni, specie sui settori tirrenici centro meridionali.

Giovedì 25 Aprile 2019

In questa giornata avremo cieli ancora velati, ricchi di pulviscolo che andrà a favorire la foschia sui settori ionici.

Al mattino avremo nuvolosità sparsa, per via della presenza dello scirocco ; le nubi potranno essere più dense a ridosso dei settori ionici tra catanzarese e crotonese, e non escludiamo deboli piovaschi.

Dalle ore centrali si andrà verso un miglioramento delle condizioni del tempo, con cieli in schiarita seppur con diffuse velature ancora presenti.

Ritornano le coperture in serata, sopratutto sui settori ionici, dove non si escludono anche dei banchi di nebbia poi in nottata.

Le temperature si prevedono in rialzo sopratutto sui settori tirrenici, dove si potranno raggiungere massime fino a 25°C.

 

 

 

1 2 3 4 5 100