Venerdì 30 Ottobre 2020

Rimangono deboli residui instabili, le piogge potranno affacciarsi sui versanti tirrenici, ma non si prevedono particolari fenomeni.

Cieli più sereni per i settori tirrenici.

Temperature in lieve aumento.

i Venti soffieranno dai quadranti settentrionali, e si prevedono moderati.

Piogge sulla Calabria, rapida osservazione.

Le piogge cadono sulla Calabria da diverse ore, con accumuli in aumento sulle fasce ioniche.

Responsabile di ciò è l’approfondimento sul mar ionio di una bassa pressione, che ruota al momento al largo delle coste greche.

La presenza di questa figura ciclonica va ad alimentare l’instabilità e la formazione di precipitazioni a ridosso della Calabria ionica centro settentrionale; ma non solo, le precipitazioni raggiungono anche i settori tirrenici tra vibonese e regino, sulle quali scorrono correnti di maestrale/ponente richiamate dalla stessa bassa pressione.

Nell’immagine qui in Fig.1, possiamo vedere che i maggiori accumuli di pioggia riguardano proprio le aree sopra citate.

Fig.1 – Piogge rilevate dalla reste di stazioni meteo Arpacal, elaborate da Meteonetwork, Accumuli in mm rilevati dalla mezzanotte.

 

Al momento possiamo vedere in allegato due piani su cui si sviluppa la dinamica di questo peggioramento odierno.

Uno in quota, a circa 5500m (Vedi fig.2), dove le correnti vanno a muoversi su 2 fronti, quello “interno” (frecce blu) vicino all’area di bassa pressione, dove le correnti si vanno a muovere in senso ciclonico (anti orario), andando poi a risalire verso nord, richiamate dal flusso principale del getto; e un’area esterna, dove un ramo della corrente a getto deviata verso sud dalla “nostra” area di bassa pressione ha le proprie correnti che passano velocemente (Frecce arancioni), le quali rimangono ai bordi, scendendo verso sudEst.

Fig.2 – Venti in quota, ad un’altezza di circa 5500m – Credit Windy.com

Più in basso invece, a circa 900m, le correnti cambiano un po’, se nella parte esterna il getto rimane molto simile alle correnti in quota, nella zona interna, il minimo di bassa pressione, attira a se meglio queste correnti, e non si ha la risalita verso nord delle correnti osservati in fig.2.

Fig.3 – Venti in quota, ad un’altezza di circa 900m – Credit Windy.com

Fig.4 – immagine Satellitare e rappresentazione dei venti in quota, ad un’altezza di circa 5500m – Credit Windy.com

Dal Satellite (Fig.4) possiamo vedere come la conformazione delle nuvole segue questa dinamica; Le coperture nuvolose raggiungono la Calabria in parte da sud est ( trasportate dai venti in alta quota) e in parte da nord est (per le correnti a quote più basse), seconda dinamica coperta dalle nubi più alte, ma visibile dall’immagine radar (Fig.5) che rileva le piogge .

Fig.5 – Immagine radar delle piogge rilevate, insieme ad una nostra rappresentazione delle correnti a 900m – credit Windy.com e Protezionecivile.it

Dal radar, nell’ultima immagine possiamo vedere le piogge formarsi al largo delle coste ioniche scendere verso sud ovest, seguendo la dinamica delle correnti a 900m, piogge che interesseranno quindi la fascia tra crotonese e alto ionio.

Nelle prossime ore la bassa pressione si allontanerà e le piogge andranno verso una riduzione per la Calabria, in serata si prevedono maggiori schiarite su tutta la regione.

 

Ass.Meteopresila

Giovedì 29 Ottobre 2020

Giornata tutto sommato buona per la Calabria.

Della variabilità viene prevista sui settori tirrenici, mentre i cieli si prevedono poco nuvolosi per le fasce ioniche .

Mercoledì 28 Ottobre 2020

Piogge sparse sulla Calabria, soprattutto sulle fasci ioniche nord orientali e vibonese.

La formazione di un minimo di bassa pressione, in approfondimento sul mar Ionio, favorirà l’arrivo di piogge sparse sui settori orientali, in primis, alto ionio cosentino, crotonese, e dall’altra parte, per via dei richiami di correnti da maestrale, la fascia tirrenica tra Basso lametino e reggino.

I venti si prevedono ancora tesi, soprattutto in uscita verso est, quindi sui versanti ionici.

Martedì 27 ottobre 2020

Perturbazione in arrivo sulla Calabria.

Al mattino avremo cieli poco nuvolosi, con coperture però in aumento dalla seconda parte della mattinata.

Piogge in arrivo dai quadranti occidentali, sulle fasce tirreniche arriveranno le precipitazioni portate dal fronte della perturbazione per la fine della mattinata; possibili locali temporali potranno svilupparsi lungo la fascia tirrenica e sul reggino.

Nel pomeriggio le piogge dovrebbero coinvolgere meglio la Calabria, con piogge anche sui settori centrali e su alto ionio cosentino.

Il passaggio del fronte dovrebbe durare relativamente poco, in serata si prevede già un miglioramento, soprattutto per le fasce tirreniche.

Diversamente invece per i settori ionici nord orientali (alto ionio cosentino e parte del crotonese) le piogge si potranno intensificare.

Temperature in diminuzione.

I venti si prevedono in rinforzo da ponente.

Calabria, Nuova perturbazione in arrivo.

Per martedì si prevedono piogge sparse sulla Calabria, fasce tirreniche in primis.

In queste ore dal Nord Atlantico comincia a farsi largo una nuova perturbazione, che dalle Isole britanniche  si spingerà verso sud, attraversando la Francia, per poi tuffarsi sul Mediterraneo (rappresentazione visibile in copertina).

Domani inizieremo ad avvertire i primi effetti, quando correnti da libeccio verranno spinte verso la Calabria, portando ad un lieve aumento delle temperature, insieme a della variabilità sui settori tirrenici.

Ma sarà Martedì la giornata in cui arriverà il fronte di questa perturbazione.

Fig.2 – Immagine dinamica delle precipitazioni in arrivo sull’Italia; possiamo notare il movimento delle piogge previste (vedi colori in sala in basso) arrivare sulla Calabria tirrenica nel corso della giornata di Martedì 27 – Mappa su base GFS

Nel corso della mattinata si prevedono arrivare le prime piogge sui settori tirrenici del cosentino, poi via via le piogge coinvolgeranno tutta la fascia tirrenica e i settori interni, quindi i rilievi.

Fig.3 – Mappa prevista per il pomeriggio/sera di Martedì 27, con le piogge rappresentate in blu come in scala. Icone aggiunte per rappresentazione delle precipitazioni in arrivo sulla Calabria.

 

I venti si prevedono in rinforzo da Ponente; questo favorirà il transito delle precipitazioni verso est, e non si escludono temporanei sconfinamenti anche sui versanti ionici, i quali però saranno interessati in modo più marginale, protetti dalle catene montuose.

L’alto ionio cosentino e il catanzarese (tramite l’istimo di Catanzaro) sembrano al momento le aree con maggiori possibilità (tra la fascia ionica) di avere maggiori precipitazioni.

Fig.4 – Venti previsti durante la giornata di Martedì 27 – In sfumatura rossa le correnti più intense (visibili sul catanzarese). – Rappresentati numericamente i valori in km/h dei venti previsti

 

 

Le temperature saranno in netto calo rispetto ai valori dei giorni passati.

I valori minimi scenderanno sui 10°C anche a basse quote; su gran parte del territorio avremo valori sotto media del periodo.

Lunedì 26 Ottobre 2020

Persiste della variabilità lungo la fascia tirrenica, soprattutto sui settori centrali (basso cosentino, lametino e vibonese), ma saranno di passaggio.

Al mattino si prevedono piogge come detto sopra interessare la Calabria tirrenica; non sono previsti fenomeni intensi, ma si tratterà più di piogge e schiarite diffuse, tra cosentino e lametino.

I settori ionici si prevedono poco interessati, che non dovrebbero essere raggiunti da precipitazioni.

Migliora dal pomeriggio anche sui settori tirrenici.

Le temperature saranno stazionarie o in lieve aumento.

I venti si prevedono girare dai quadranti meridionali, e soffieranno in modo moderato/debole.

Domenica 25 Ottobre 2020

Variabilità diffusa lungo la fascia tirrenica, soprattutto sui settori centrali (basso cosentino, lametino e vibonese).

Al mattino si prevedono piogge come detto sopra interessare la Calabria tirrenica; non sono previsti fenomeni intensi, ma si tratterà più di piogge e schiarite diffuse.

I settori ionici si prevedono poco interessate, soprattutto il crotonese, che non dovrebbe essere raggiunto da precipitazioni.

Situazione simile anche nel pomeriggio.

Migliora su tutta la regione in serata.

Le temperature saranno stazionarie.

I venti si prevedono arrivare da Ponente, e soffieranno in modo moderato, a tratti più intensi su catanzarese e locride.

Sabato 24 Ottobre 2020

Questa giornata verrà condizionata  dall’arrivo di una perturbazione in avvicinamento dal tirreno, portando con se in serata delle precipitazioni sparse.

Al mattino avremo cieli sereni o poco nuvolosi, le temperature saranno miti e in linea con i giorni scorsi.

Nel pomeriggio la situazione rimarrà simile alla mattinata, ma si prevedono maggiori passaggi nuvolosi a sporcare i cieli, soprattutto sui settori tirrenici.

In serata la perturbazione entrata nel Mediterraneo accennata sopra, si avvicinerà alla Calabria tirrenica, portando i primi effetti con piogge sparse lungo la fascia costiera tra cosentino e reggino tirrenico; quindi verrà coinvolta gran parte della regione occidentale.

I settori ionici invece si prevedono più protetti, seppur non escludiamo temporanei sconfinamenti, soprattutto su alto ionio cosentino e catanzarese.

Le temperature saranno in lieve calo.

I venti soffieranno da Ponente, e saranno in rinforzo in serata.

Venerdì 23 Ottobre 2020

Giornata serena per la Calabria; clima mite simil primaverile.

Qualche copertura in arrivo in serata, ma senza effetti da segnalare.

1 2 3 4 5 144