Venerdì 15 febbraio 2019

Veloce peggioramento previsto per questa giornata di Venerdì.

Un impulso di correnti fredde balcaniche raggiungeranno nuovamente la Calabria, attivando nuove formazioni nuvolose e precipitazioni sparse, sopratutto a ridosso della fascia ionica dove non escludiamo fenomeni localmente a carattere temporalesco.

Al mattino avremo ancora cieli poco nuvolosi, ma si inizierà ad assistere ad un graduale peggioramento a partire dalla Calabria settentrionale, e in particolare, le prime precipitazioni andranno a cadere sui settori ionici tra cosentino e crotonese.

Dal pomeriggio, aumenta l’afflusso delle correnti settentrionali e aumenterà la copertura nuvolosa su gran parte della regione; accompagnate dall’intensificarsi delle precipitazioni tra crotonese e cosentino ionico, dove non si escludono fenomeni localmente temporaleschi.

Precipitazioni in espansione nel proseguo del pomeriggio su gran parte del territorio regionale, anche se i versanti tirrenici saranno meno esposti a questi fenomeni.

Quota neve in netto calo; sulla Sila e il Pollino le nevicate raggiungeranno i 600m circa, mentre sui versanti meridionali e sud occidentali (Reventino, Sila Piccola e presila catanzarese) la quota sarà inizialmente sui 1000mt, in calo sugli 800m nel pomeriggio.

Migliora già in serata per la Calabria centro settentrionale, con l’impulso che si sposterà verso il sud della Calabria, dove invece si avrà un peggioramento; che comunque sarà abbastanza veloce.

Temperature in diminuzione, venti moderati settentrionali.

Giovedì 14 febbraio 2019

L’alta pressione spinge verso est, arrivando a coprire anche la nostra regione in questa giornata di San Valentino; avremo generalmente tempo stabile e in prevalenza soleggiato.

Al mattino i cieli saranno poco o parzialmente coperti, con qualche addensamento maggiore a ridosso dei versanti presilani nord orientali.

Sul resto della regione avremo cieli più sereni, dove si segnalano nel corso della giornata solo qualche innocuo passaggio nuvoloso.

Temperature in lieve aumento.

Venti ancora moderati o forti settentrionali.

Mercoledì 13 Febbraio 2019

Nuova giornata segnata dal freddo; temperature basse sulla Calabria in modo diffuso.

La giornata si prevede condizionata dalla presenza di correnti settentrionali, dalle quali non si avranno precipitazioni abbondanti, ma potranno presentarsi per effetto dell’orografia a ridosso dei rilievi nord orientali; quindi la Sila Greca e Sila Grande, con possibili lievi sconfinamenti sulla Sila Piccola.

Possibili piogge potranno poi interessare il crotonese nel primo mattino.

Quota neve sarà molto bassa, grazie alle temperature piuttosto rigide, grazie alla presenza in quota (1500m circa) di una isoterma  di -7°C (vedi fig.1).

Non si escludono delle deboli nevicate a quote sui 300/400m al mattino tra crotonese e cosentino ionico.

Fig.1 – Rappresentazione dei valori termici delle masse d’aria a 850hpa (1500m) – Mappa su base GFS.

 

Cieli poco o parzialmente nuvolosi invece sui settori tirrenici e versanti meridionali, più protetti dalle correnti settentrionali.

Nel pomeriggio, si prevede un miglioramento anche sui settori nord orientali, con maggiori schiarite e precipitazioni in calo.

Ritornano in serata nuove precipitazioni su Sila e presila, date dalla formazione di nuovi addensamenti a ridosso della sila, che potrebbero raggiungere anche il catanzarese

Le fredde correnti in ingresso andranno a far diminuire le temperature, specie nelle ore notturne, quando potranno toccare valori negativi anche le quote collinari.

La ventilazione sarà settentrionale, e  potrà essere a carattere forte e a tratti a Burrasca, sopratutto su cosentino e crotonese.

 

Martedì 12 Febbraio 2019

Arrivano le correnti fredde dai Balcani, temperature in netto calo a partire dalla Calabria settentrionale; precipitazioni però scarse.

Al mattino avremo residua instabilità derivata dal passaggio del fronte di maltempo, le correnti fredde arrivate sulla regione porteranno le minime notturne a valori vicino allo zero anche in collina.

Quota neve in calo di conseguenza sui rilievi, e le precipitazioni seppur deboli potranno essere nevose sopra gli 800m, localmente più in basso sui settori ionici tra cosentino ionico e crotonese.

Tendenza a miglioramento pero già nel pomeriggio, con cieli parzialmente nuvolosi, sopratutto sui versanti meridionali e tirrenici.

Lieve peggioramento in serata/nottata, con possibili precipitazioni sui settori orientali.

Attenzione, la quota neve in questo caso potrebbe spingersi sui 400m o anche più in basso.

Temperature in ulteriore calo come detto, possibili valori negativi fino a livelli collinari.

Venti tesi di Tramontana.

Lunedì 11 febbraio 2019

Inizia a cedere il campo di alta pressione che ci ha “protetti” nel fine-settimana; una debole perturbazione si prevede passare velocemente sulla Calabria, guidata a monte da un’area di bassa pressione in arrivo sul nord Italia.

Al mattino andremo verso un aumento della copertura nuvolosa su gran parte della regione; piogge sparse si prevedono fin dalla mattinata tra cosentino, lametino e vibonese.

Sui settori ionici invece si prevede tempo più stabile, o al più, potranno arrivare deboli precipitazioni.

Anche nel pomeriggio la situazione si manterrà costante, con piogge sparse, sopratutto sulla Calabria centrale tirrenica.

Temperature in calo proprio dal pomeriggio, quota neve in discesa su quote però medio alte.

Migliora già in serata, con cieli in rasserenamento.

Temperature in calo come detto sopra, con valori però in linea con le medie del periodo (minime sui 5-6°C; Massime intorno ai 12°C).

Venti moderati da Libeccio, in rotazione da Maestrale dalla sera.

Domenica 10 febbraio 2019

Giornata abbastanza stabile sulla Calabria.

Al mattino avremo cieli poco nuvolosi, qualche copertura in più si potrà avere a ridosso dei settori tirrenici.

Situazione costante anche nel resto della giornata.

Temperature in aumento.

Sabato 09 Febbraio 2019

Giornata abbastanza serena per la Calabria; possibili annuvolamenti potranno affacciarsi sui settori tirrenici, ma non sono previste precipitazioni.

Cieli sereni o poco nuvolosi sul resto della regione.

Venerdì 08 Febbraio 2019

Nella giornata di venerdì, un leggero flusso umido nord occidentale andrà a portare delle precipitazioni a ridosso dei versanti tirrenici, ma saranno fenomeni deboli e di durata limitata.

Al mattino la  nuvolosità in ingresso da nord est apporterà addensamenti a ridosso dei settori tirrenici, sopratutto tra lametino e vibonese, dove, localmente potrebbero verificarsi dei piovaschi.

Sul resto della regione, si avranno cieli poco nuvolosi, sopratutto sui settori onici tra catanzarese e crotonese.

Nel pomeriggio la situazione rimarrà sostanzialmente simile, con locali piovaschi ancora presenti a ridosso del lametino e vibonese, e non escludiamo momentanei coinvolgimenti del catanzarese.

Migliora in serata, con il ritorno ai cieli sereni su tutta la regione.

Temperature in lieve diminuzione.

Mercoledì 6 Febbraio 2019

Il centro depressionario responsabile della fase di maltempo di inizio settimana tende ad allontanarsi verso la Grecia; le correnti settentrionali che seguono la perturbazione tuttavia daranno luogo ancora a residue condizioni di instabilità atmosferica.

In giornata attese ancora locali precipitazioni a carattere intermittente sulla Calabria ionica, sopratutto sui settori meridionali e sulla Sila Greca; tempo più soleggiato sui rimanenti settori.

Temperature in lieve diminuzione.

Venti moderati settentrionali, con rinforzi di Grecale.

1 2 3 41