Mercoledì 01 Aprile 2020

Giornata instabile con piogge e rovesci sparsi, derivati dal passaggio di un fronte che apporterà deciso, ma veloce maltempo.

Nella mattina di mercoledì si concentreranno le precipitazioni maggiori, le quali raggiungeranno buona parte della regione, in primis i settori nord occidentali.

Fig.1 – Mappa delle precipitazioni previste in mattinata, i colori indicano sulla base della scala in basso, la quantità di pioggia prevista. credit by meteo in calabria

 

Il nucleo di questo maltempo, sarà condizionato da aria molto fredda in arrivo da nord, e dalle prime ore della notte e fino a tarda mattinata, ci aspettiamo buone possibilità di nevicate lungo il nostro territorio,.

La neve potrà accumularsi sui rilievi Silani e del Pollino; qui anche a quote collinari, come sulla sulla Sila Grande e Sila Greca.

Fig.1 – Mappa delle precipitazioni °NEVOSE previste in mattinata; i colori indicano sulla base della scala in basso, la quantità di neve prevista. credit by meteo in calabria

Discorso un po’ diverso invece per la Sila Piccola, dove la quota neve si prevede destinata a rimanere più elevata (1300m circa)

In serata il freddo si accentuerà un po’ ovunque sulla Calabria, le precipitazioni però saranno in esaurimento, e lasceranno il posto a maggiori schiarite.

Temperature decisamente fredde, specie alla notte, sino a -2/-3 °C.

I venti saranno tesi.

Sabato 28 Marzo 2020

Giornata variabile per la Calabria, con piogge che potranno raggiungere a macchia di leopardo i settori interni.

 

Giovedì 26 Marzo 2020

Attenzione, forte Maltempo sulla Calabria ionica in mattinata.

Il ciclone motore di questo maltempo si avvicinerà ulteriormente sulla Calabria, apportando ulteriori correnti tiepide di Scirocco e umidità da sud; una combinazione che contrasterà con il freddo ancora presente sulla Calabria.

Al mattino continueremo ad essere sotto il forte maltempo, con piogge e temporali che andranno a interessare tutta la fascia ionica.

Fig. 1 – Piogge previste sulla Calabria, seguendo la scala in basso, possiamo vedere la quantità stimata per la mattina, con punte alte e oltre i 50mm nelle aree in “Blu scuro” Credit by meteoincalabria

Attenzione quindi.

Le aree tirreniche saranno meno esposte, ma comunque verranno colpite dalle precipitazioni, sopratutto su lametino; meglio invece il cosentino, più riparato dai rilievi silani.

Per quanto riguarda la neve, in mattinata avremo ancora forte maltempo come detto, pertanto non si escludono abbondanti accumuli nevosi al suolo sulla Sila piccola al di sopra dei 1600mt.

Sotto questa quota la neve farà la sua comparsa, ma l’altalena termico non garantirà nevicate continue che potrebbero appunto trasformarsi in precipitazioni miste pioggia.

Anche nel pomeriggio ci aspettiamo ancora forte maltempo, lo scirocco in questa fase soffierà ancora in modo deciso apportando il suo carico di umidità.

Fig. 1 – Piogge previste in serata sulla Calabria. Credit by meteoincalabria

Un miglioramento si attende invece in serata, quando il minimo di bassa pressione andrà ad riassorbirsi a ridosso del mar Tirreno dove tenderà a roteare in modo via via più debole.

I venti soffieranno in modo intenso da Scirocco.

Le temperature saranno in rialzo su tutta la regione.

 

Mercoledì 25 Marzo 2020

Giornata movimentata per la meteo calabrese.

Un area ciclonica si espande verso il Canale di Sicilia, e il centro di bassa pressione andrà a muovere nel suo vorticare intense correnti da Scirocco, le quali porteranno un importante carico di umidità.

Il contrasto termico con l’aria ancora fredda sulla Calabria provocherà forte instabilità e possibili temporali a ridosso dei versanti ionici.

Al mattino avremo temperature rigide abbastanza da permettere una quota neve molto bassa, delle possibili nevicate potranno spingersi fin sui 600m durante le prime ore.

Fig.1 – Mappa degli accumuli nivometrici previsti, dove possiamo vedere le aree interessate dalla neve in mattinata. Credit by meteoincalabrie

 

Nel corso della mattinata, l’aumento della ventilazione dai quadranti meridionali inizierà a divorare il freddo, addensatosi nei bassi strati, ne consegue un generale aumento termico e un ovvio aumento della quota neve, che nelle ore centrali del giorno si eleverà oltre  900-1000mt; in ulteriore aumento poi dal pomeriggio.

Nel pomeriggio sempre, si avrà una lenta intensificazione del maltempo, come detto sopra le correnti calde di scirocco andranno a portare forte instabilità, scontrandosi con l’aria fredda presente sulla Calabria e avviando fenomeni temporaleschi lungo la fascia ionica.

Fig.2 – Mappa della distribuzione delle piogge sull’Italia – Possiamo osservare (seguendo la scala valori in basso) le abbondanti precipitazioni sulla Calabria (aree in rosso) previste in serata.

La quota neve salirà sui 1300-1400mt, ma su queste quote gli accumuli potranno diventare notevoli.

Fig. 3 – Piogge previste sulla Calabria, seguendo la scala in basso, possiamo vedere la quantità stimata per questa sera, con punte da 50mm in 6 ore circa nelle aree in “Blu scuro”

Il tempo peggiora ulteriormente in serata, con piogge diffuse e abbondanti su tutta la regione e possibili temporali sui versanti ionici (Vedi figura 2 e figura 3 in dettaglio sulla Calabria), sopratutto su presila Catanzarese, e fasce ioniche su Serre e Aspromonte.

Tempo più stabile sempre sulle fasce tirreniche del cosentino.

Temperature in risalita su tutta la regione a partire dalla mattinata.

I venti soffieranno in modo intenso da Scirocco.

Lunedì 23 Marzo 2020

Ancora instabilità sull’intera regione con pioggia sparsa e, in serata, possibili nevicate.

La depressione che ha prodotto le piogge nelle ultime ore sarà ancora attiva sullo Ionio, seppur in allontanamento verso il sud della Grecia; ciò determinerà nuovamente precipitazioni per questa giornata.

Al mattino avremo condizioni più stabili, seppur con coperture diffuse; ci aspettiamo poche precipitazioni, le quali potranno interessare i settori dell’alto ionio cosentino e parte del Pollino.

Situazione più stabile sul resto della regione.

Dal pomeriggio però, e fino in serata, andremo verso un peggioramento delle condizioni del tempo, sopratutto sulla Calabria centro meridionale.

Si prevedono in questa seconda parte della giornata maggiori piogge, e non escludiamo fenomeni più intensi sui rilievi delle Serre.

Dal tardo pomeriggio, arriveranno sulla regione le correnti fredde in ingresso dai Balcani (Vedi fig.1) e faranno crollare la temperatura.

Fig.1 – Anomalie termiche previste, cioè di quando sarà la variazione delle temperature rispetto ai valori medi del periodo. Credit. meteogiornale,it

 

Fig.2 – Le Correnti previste in arrivo, con direzione e forza dei venti in riferimento su scala in basso, Credit. meteogiornale,it

 

In serata inizieranno a farsi vedere gli effetti dell’afflusso dell’aria artica; le piogge dette sopra andranno a passare in nevicate sui rilievi, con quota neve sulla Sila e sopratutto sulle Serre in lento ma costante calo.

Successivamente, nella notte tra lunedì e martedì non si escludono nevicate fin sui 400-500mt su calabria settentrionale e fin su 800mt su Calabria centrale.

Temperature in netto calo, sopratutto in serata.

I venti saranno settentrionali, a tratti tesi (Vedi Fig.2).

Domenica 22 Marzo 2020

Una blanda depressione afro-mediterranea spingerà correnti umide di scirocco, sulla Calabria, le quali produrranno piogge sui settori ionici meridionali.

Al mattino avremo tanta nuvolosità sulla Calabria meridionale, ciali più liberi invece sui settori centro settentrionali.

Nel pomeriggio aumenteranno i venti da sud-est e potranno arrivare in modo più probabile le piogge su bassa Calabria e a ridosso dei rilievi.

Le piogge potranno raggiungere in questa fase anche la fascia prasila e silana catanzarese, seppur in modo limitato.

Migliora invece in serata, con piogge in esaurimento, ma ancora localmente possibili.

Le temperature saranno in diminuzione sui valori massimi, grazie sopratutto alle coperture nuvolose.

Sabato 21 Marzo 2020

Iniziano dei cedimenti per l’alta pressione, la quale si sposterà verso Est, mentre viene attaccata da una debole perturbazione a ridosso dell’Algeria, dalla quale si originano correnti da Scirocco in risalita verso le coste ioniche.

Al mattino avremo ancora cieli poco nuvolosi, con il sole che andrà a far aumentare la temperature, così come nei giorni precedenti.

Dal pomeriggio invece, inizieranno ad aumentare i corpi nuvolosi a ridosso dei versanti ionici meridionali, per via delle correnti da Scirocco in arrivo.

In Serata aumenteranno ancora le coperture, le quali si estenderanno sulla Calabria ionica meridionale e centrale.

Non vengono previste piogge.

 

Temperature stazionarie su tutta la Calabria.

I venti soffieranno di Scirocco e si  prevedono in rinforzo nel corso della giornata.

1 2 3 71