Peggioramento imminente.

Partiamo da oggi; l’ingresso della pertubazione nel Mediterraneo ha apportato nella nostra regione un leggero aumento termico che sarà più sensibile nella giornata di domani quando saremo interessati anche dalla parte precipitativa della pertubazione.

In particolare, domani giovedì 30 si avrà ancora un ulteriore aumento termico e l’arrivo della pioggia che potrebbe interessare la nostra regione sopratutto nella seconda parte della giornata e principalmente sul settore tirrenico.

Dinamica barica su scala europea.

Questa pertubazione aprirà le porte ad una nuova irruzione di aria fredda di matrice artico-marittima che arriverà sul sud Italia nel fine settimana e che apporterà a partire da venerdì-sabato condizioni meteorologiche dai connotati tipicamente invernali.

Da venerdì infatti è previsto un nuovo calo termico su tutta la regione con precipitazioni sparse che dovrebbero interessare l’intera regione nel fine settimana.

In molti aspettano la neve.. per i dettagli e le quote ancora è presto ma non si escludono nevicate proprio nel fine settimana nella nostra Sila.

Ass. Meteopresila

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *