Immagine3-300x240

Stanno peggiorando nuovamente le condizioni meteo , come previsto nelle scorse ore: la tregua concessa proprio in concomitanza con l’eclissi solare  nel giorno dell’equinozio di primavera è già finita, e il maltempo torna a contraddistinguere le giornate di questo marzo estremamente perturbato.

Tra ieri pomeriggio e oggi i venti di scirocco si attenueranno, dove arriveranno forti temporali, ma si intensificheranno dove avremo una notte tempestosa. Sarà una domenica di scirocco tempestoso con forti venti. Da sud/ovest risaliranno ingenti quantità di sabbia del Sahara, già visibili nelle immagini satellitari, mentre  le piogge, sparse su tutto il territorio nazionale e intense nelle zone joniche.Pioggia e temperature in ribasso caratterizzano infatti la domenica dei calabresi, con la massima che, mediamente, non supera i 14 gradi. A Catanzaro e’ presente anche la nebbia che avvolge la citta’.

335

https://www.skylinewebcams.com/it/webcam/italia/calabria/catanzaro/porto-catanzaro-lido.html

Il maltempo concedera’ una tregua domani, ma da mercoledi’ e’ previsto un ulteriore peggioramento delle condizioni meteo.

1611-300x295

le condizioni meteo rimarranno influenzate dal passaggio di veloci perturbazioni nordatlantiche, con tempo spesso inaffidabile.

l-italia-vista-dal-satellite-questa-mattina-3bmeteo-63791

Domenica all’insegna del maltempo, per l’azione di una depressione mediterranea. Piogge e rovesci hanno interessato nelle ultime ore.

Forte maltempo in settimana. Occhi puntati all’ondata di forte maltempo che interesserà  da martedì sera. Il Mediterraneo diverrà zona di confluenza tra masse d’aria dalle caratteristiche diverse; i contrasti potranno risultare piuttosto accesi per fenomeni intensi. Breve tregua lunedì. In avvio di settimana si andranno esaurendo gli effetti della vecchia perturbazione con fenomeni che si andranno concentrando sempre e sul medio adriatico.

domani17-300x164

Precipitazioni abbondanti. La linea di separazione tra masse d’aria dalle caratteristiche diverse sarà alla base di fenomeni anche intensi ed abbondantii nel corso dei prossimi giorni. Una prima forte ondata di piogge è prevista tra martedì  e mercoledì.

martedì3-300x176

mercoledì5-300x168

28-31 Marzo. Le perturbazioni dal Nord Atlantico condizioneranno il tempo  fino a fine mese. La saccatura che interesserà in questo periodo si muoverà lentamente verso levante a causa di pressioni più alte sull’Europa orientale. Ne conseguirà un tempo ancora inaffidabile negli ultimi giorni di Marzo  si avranno piogge ed acquazzoni.

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *