Con l’allontanamento del minimo di bassa pressione verso il sud della Grecia, ecco che riprende a salire la pressione e con essa si liberano i cieli da coperture; anche se nel contempo, andranno a calare ancora le temperature, in seguito al continuo ingresso di correnti dai Balcani.

Al mattino avremo ancora coperture residue sui rilievi del Pollino e della Sila greca, non escludiamo qualche debole nevicata, la quale, vista le temperature ancora basse, potrebbero raggiungere anche i 1200/1100 m.

Tempo soleggiato o poco nuvoloso sul resto della regione.

Situazione simile anche nel proseguo della giornata, con un ulteriore miglioramento in serata.

Temperature minime in calo, massime in lieve ripresa.

Venti settentrionali ancora moderati o tesi sull’area Ionica.

Mari mossi, molto mosso lo Ionio o anche agitato.

 

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *