Domenica 24 febbraio 2013 – Una profonda perturbazione Mediterranea in movimento dalle Baleari, porterà (specie nella seconda parte della giornata) diffuso maltempo con forti rovesci specie lungo le coste tirreniche e zone interne e deboli precipitazioni sul resto della regione.
Ma andiamo ad analizzare meglio la giornata:
al mattino tempo pressoché stabile e soleggiato su gran parte della regione specie lungo le coste joniche con qualche residuo addensamento in rapido dissolvimento nelle zone interne, nella parte tirrenica il tempo andrà via via a peggiorare proprio per l’avvicinarsi della perturbazione sopra descritta con deboli precipitazioni e qualche scroscio d’acqua più insistente lungo le coste.
Nel pomeriggio le precipitazioni risulteranno consistenti in tutta la regione con forti temporali e precipitazioni abbondanti specie lungo la fascia tirrenica.    La neve cadrà ancora una volta nelle zone alte dell’Appennino meridionale (1400-1600mt) in calo nel corso della serata.
Le temperature sono in calo in tutta la regione per l’arrivo di aria più fredda dalla Valle del Rodano verso il mar Tirreno.

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *