Ancora instabilità sulla Calabria, sopratutto per i settori tirrenici centrali.

Piogge residue andranno ad interessare i versanti occidentali del nostro appennino, sopratutto tra cosentino e vibonese.

Più stabili i settori ionici, dove si prevedono nel caso solo momentanee precipitazioni.

Temperature in calo, sopratutto sulle minime mattutine; quota neve in calo ulteriore ad inizio giornata, con quote sui 600m sul Pollino e 7/800m sulla Sila.

Temperature che però saranno in rapido aumento durante la giornata, portando la quota neve sopra i 900/1000m

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *