Dal nord Africa si affaccia una debole perturbazione, che andrà a coinvolgere la Calabri.

Non avremo particolari effetti da questo passaggio, infatti si parla di nuvolosità per lo più alta e stratiforme che potrà alla formazione di deboli piogge sui rilievi, sopratutto silani, con estensione verso i versanti ionici tra crotonese e cosentino.

Fenomeni che comunque andranno in rapido esaurimento entro sera.

Temperatura stazionarie o in lieve aumento.

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *