Le correnti fredde in ingresso dai Balcani continuano ad alimentare l’ instabilità atmosferica sui settori ionici, piovaschi e possibili locali rovesci più intensi sono previsti sulla Calabria ionica, specie tra crotonese e cosentino ionico.

Nel pomeriggio le precipitazioni potrebbero farsi strada anche sulla Calabria centrale coinvolgendo oltre che il catanzarese anche le fasce tirreniche tra lametino e vibonese, ma in modo debole e alternato a schiarite.

Sulla Sila e sul Pollino potranno esserci le prime nevicate, anche se a quote over i 1500/1600m

Temperatura in ulteriore calo, sopratutto sui settori settentrionali ionici.

Venti tesi dai quadranti orientali.

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *