Correnti fredde atlantiche entrato nel mediterraneo, spinte da un’area di bassa pressione in approfondimenti proprio a ridosso del nord Italia.

Avremo una perturbazione in rapido transito sulle nostre regioni; ma nel frattempo, la rotazione dei venti che ne deriverà nelle prossime ore, insieme al calo delle temperature, porteranno alla formazione di instabilità, la quale interesserà la Calabria durante la giornata

Al mattino avremo annuvolamenti sparsi, sopratutto sul cosentino, e tra il catanzarese e il crotonese; non sono previste piogge in questa prima parte della giornata.

Ma la situazione però sarà in netto cambiamento sul finire della mattinata/primo pomeriggio; con l’arrivo del fronte della perturbazione in passaggio sull’Italia.

Piogge in arrivo inizialmente sui versanti tirrenici del Pollino, e sulla Calabria meridionale,quindi Reggino tirrenico, vibonese fino al soveratese, con possibili piogge più intense a ridosso dei rilievi.

Le precipitazioni andranno rapidamente a coinvolgere nel pomeriggio tutta la Calabria, arrivando quindi anche sui settori settentrionali; e non si escludono fenomeni temporaleschi sopratutto sui versanti silani ionici tra crotonese e cosentino.

Le piogge andranno ad esaurirsi però già in serata, liberando lo spazio a schiarite sempre più ampie.

Temperature in netto calo, sopratutto sulle minime, le quali potranno toccare valori inferiori ai 10°C già in collina.

Venti moderati, in rotazione da Libeccio.

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *