Piogge e possibili temporali potranno interessare la Calabria nella giornata di domenica, in continuazione al periodo perturbato che stiamo vivendo da vari giorni.

Già in mattinata andremo velocemente verso ad un peggioramento, a cominciare dai settori meridionali della Calabria.

Durante la mattinata, arriveranno corpi nuvolosi capaci di apportare piogge a partire dalla Calabria meridionale, sopratutto su reggino, vibonese e bassa catanzarese; nel proseguo poi, i vari nuclei si spingeranno più verso nord, interessando anche la Calabria centrale, e cosentino tirrenico; alto ionio più ai margini in questa prima fase.

Dal primo pomeriggio, l’avvicinamento di un’ area di bassa pressione in veloce risalita dal nord Africa verso la Grecia, porterà rapidamente a un peggioramento, specie per i settori ionici .

Piogge diffuse vengono previste sulle fasce ioniche centro settentrionali, i più esposti in questa seconda parte della giornata e non si escludono fenomeni temporaleschi.

La rotazione ciclonica del minimo in transito sullo Ionio, porterà in seguito le correnti a girare da nord e pertanto, i versanti nord orientali silani e del Pollino si troveranno ad poter avere nuove precipitazioni dal pomeriggio/sera.

Dai quadranti settentrionali nel contempo entreranno correnti più fredde, e di conseguenza vi sarà un rapido calo delle temperature, da cui si abbasserà la quota neve, che scenderà in serata fin sotto sui 4-500m sul Pollino, 700m sulla Sila, e sui 900 sui rilievi delle Serre e Aspromonte.

Generalmente come precipitazioni si prevede un miglioramento proprio dalla serata, in attesa poi del nuovo peggioramento di Lunedì.

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *