Nella giornata di Domenica si rinnovano ancora condizioni di instabilità atmosferica pomeridiana sui rilievi appenninici.

Al mattino avremo cieli poco nuvolosi, con copertura in aumento a ridosso dei rilievi nel proseguo della mattinata.

Da segnalare lo sviluppo di cumulonembi sulla Sila e sul Reventino, sui rilievi del Pollino e non escludiamo anche le Serre; da cui si potranno andare ad originare piogge sparse anche a carattere temporalesco nel pomeriggio.

Nel pomeriggio quindi, potremo assistere da una parte a cieli poco nuvolosi sui litorali, specie sui settori ionici, mentre, i settori interni saranno soggetti a maggiore nuvolosità e a possibili precipitazioni in atto; dai quali si potranno estendere delle precipitazioni anche verso i litorali tirrenici centrali.

Per un principio di prudenza, si dovrà prestare attenzione un po’ su tutte le aree interne, sopratutto silane, in cui si potrebbero avere dei fenomeni temporaleschi localizzati, difficilmente prevedibili.

Migliora in serata, con cieli in rasserenamento ovunque

Temperature in lieve aumento nei valori massimi.

Venti in prevalenza deboli, in rotazione dai quadranti settentrionali in serata.

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *