Buonasera carissimi lettori. Dopo questa fredda settimana che oramai volge al termine, ci prepariamo ormai anche meteorologicamente al Santo Natale.

Come anticipato la settimana che va concludendosi è stata sì contraddistinta da bel tempo con giornate soleggiate nella maggior parte dei suoi giorni ma in un contesto molto freddo dovuto all’ ingresso di aria gelida da est nel cuore del Mediterraneo. Ma la situazione è in rapido mutamento.

Come si vede dagli spaghi infatti, la situazione dal punto di vista termico è appunto destinata a variare nelle prossime ore con correnti occidentali che, sostituendosi a quelle gelide da est garantiranno un leggero aumento termico proprio nei giorni del Santo Natale. Aumento termico che sarà quantificato tra i 5-6 gradi regalando perciò giornate più gradevoli.

Ma come avete potuto leggere nel titolo, i prossimi giorni saranno principalmente caratterizzati dall’anticiclone che sta già conquistando il cuore del Mediterraneo. Come si vede nell’immagine allegata l’anticiclone si sta facendo strada su tutta la penisola Italiana aumentando così la stabilità atmosferica. L’anticiclone perciò sarà garanzia di bel tempo su tutto il territorio Calabrese proprio per i giorni 24-25-26 dicembre, con giornate molto soleggiate e in un contesto termico non troppo freddo e in linea col periodo. Lo stesso anticiclone andrà a caratterizzare una escursione termica tra giorno e notte piuttosto accentuata con temperature che durante il giorno grazie all’irraggiamento solare potranno arrivare fino ai 15-16 gradi e poi scendere bruscamente dopo il tramonto.

Dettagliatamente avremo perciò la Vigilia e il giorno di Natale molto soleggiati in un contesto non molto freddo dovuto appunto all’aumento termico.

La giornata di Santo Stefano invece dovrebbe presentare un po di maggiore nuvolosità in aumento da ovest ma comunque in un contesto asciutto.

 

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *