Ultime celle che dal mar Tirreno entrano sulla terra ferma apportando deboli peecipitazioni, nevose sopra gli 800-900mt.

Notte molto fredda e senza precipitazioni di rilievo; ma proprio da stanotte l’alta pressione da ovest inizia nuovamente a spingere e già da domani si impossesserà della Calabria (Fig.1).

Fig.1 – Mappa per il 31 Dicembre – Espansione dell’Anticiclone.

Tempo perciò in deciso miglioramento.

Sabato 30 e domenica 31 giornate piuttosto soleggiate, ma soprattutto con temperature in aumento (il 31 circa 6-7 gradi in più rispetto a oggi).

Con il nuovo anno però un nuovo affondo perturbato dovrebbe perforare l’hp apportando nuovo maltempo nel bacino del Mediterraneo tra giorno 1 e 3 gennaio.

Fig. 2 – Possibile tendenza per il 2 Gennaio – Ritorno del maltempo?

Resta ancora incerta la dinamica, ma questa volta il tutto sarà accompagnato da aria polare marittima perciò leggermente meno fredda, con quota neve ovviamente più alta.


Per il proseguio della stagione invernale, ad inizio anno difronte un bivio; Stratosfera contro troposfera…

Ma per ora non andiamo oltre.

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *