Nuova giornata segnata dal freddo; temperature basse sulla Calabria in modo diffuso.

La giornata si prevede condizionata dalla presenza di correnti settentrionali, dalle quali non si avranno precipitazioni abbondanti, ma potranno presentarsi per effetto dell’orografia a ridosso dei rilievi nord orientali; quindi la Sila Greca e Sila Grande, con possibili lievi sconfinamenti sulla Sila Piccola.

Possibili piogge potranno poi interessare il crotonese nel primo mattino.

Quota neve sarà molto bassa, grazie alle temperature piuttosto rigide, grazie alla presenza in quota (1500m circa) di una isoterma  di -7°C (vedi fig.1).

Non si escludono delle deboli nevicate a quote sui 300/400m al mattino tra crotonese e cosentino ionico.

Fig.1 – Rappresentazione dei valori termici delle masse d’aria a 850hpa (1500m) – Mappa su base GFS.

 

Cieli poco o parzialmente nuvolosi invece sui settori tirrenici e versanti meridionali, più protetti dalle correnti settentrionali.

Nel pomeriggio, si prevede un miglioramento anche sui settori nord orientali, con maggiori schiarite e precipitazioni in calo.

Ritornano in serata nuove precipitazioni su Sila e presila, date dalla formazione di nuovi addensamenti a ridosso della sila, che potrebbero raggiungere anche il catanzarese

Le fredde correnti in ingresso andranno a far diminuire le temperature, specie nelle ore notturne, quando potranno toccare valori negativi anche le quote collinari.

La ventilazione sarà settentrionale, e  potrà essere a carattere forte e a tratti a Burrasca, sopratutto su cosentino e crotonese.

 

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *