Un vortice di bassa pressione in risalita dalla Tunisia si avvicinerà al sud Italia, portando con se instabilità e importanti quantità di polvere sollevata dal deserto del Sahara (Vedi fig.1).

Fig. 1 – Previsione sulla presenza di polvere nelle correnti in risalita dal Nord Africa nella giornata del 15/aprile

Al mattino avremo velature sparse e qualche addensamento di passaggio, con una lieve foschia determinata dalla presenza di polvere desertica;  non escludiamo delle locali precipitazioni sulla Calabria, sopratutto sui settori ionici, dove si avranno degli accumuli di polvere anche a terra.

Da segnalare la possibilità di forti raffiche di vento, i quali potranno superare i 60km/h, sopratutto sui versanti tirrenici. Attenzione.

Fig. 2 – Venti previsti per la mattinata di domenica 15 Aprile – Mod. MC-EMM2 – credit. meteoincalabria.it

 

Nel pomeriggio potrebbe esserci un momentaneo aumento della nuvolosità, ma si andrà rapidamente verso un cambio circolatorio.

L’avvicinamento del minimo di bassa pressione, andrà a portare i venti a soffiare dai quadranti sud-sud occidentali, in modo più debole, ma favorendo la diminuzione del pulviscolo, ma anche della temperatura.

Tempo nuovamente in peggioramento in serata, con possibili precipitazioni in ingresso da sud.

Temperature quindi in lieve calo, con valori compresi tra i 12/13°C e i 18/20°C.

Venti tesi di Scirocco in attenuazione poi in serata.

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *